1848 -  BANCO DELLE DUE SICILIE -...
1848 -  BANCO DELLE DUE SICILIE -...
1848 -  BANCO DELLE DUE SICILIE -...

1848 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO CASSA CORTE DI RAME

7820
In Stock
€200.00
Tax included Shipping excluded

PayPal

Description

ID: 3154

FEDE DI CREDITO (CASSA DI CORTE RAME)

REGNO DELLE DUE SICILIE

 

Regno delle Due Sicilie fu uno Stato sovrano dell'Europa meridionale esistito tra il dicembre 1816 e il febbraio 1861, ovvero dalla Restaurazione all'Unità d'Italia.

Prima della Rivoluzione francese del 1789 e delle successive campagne napoleoniche, la dinastia dei Borbone regnava negli stessi territori, ma questi risultavano divisi nel Regno di Napoli e nel Regno di Sicilia (ad eccezione dell'isola di Malta che era concessa in feudo al Sovrano Militare Ordine di Malta).

Un anno dopo il congresso di Vienna e con il Trattato di Casalanza, il sovrano Borbone che prima d'allora assumeva in sé la corona napoletana (al di qua del Faro) come Ferdinando IV, e quella siciliana (al di là del Faro) come Ferdinando III, riunì in un'unica entità statuale il Regno di Napoli e il Regno di Sicilia, attraverso la Legge fondamentale del Regno delle Due Sicilie dell'8 dicembre 1816, a quasi 400 anni dalla prima proclamazione del Regno Utriusque Siciliae da parte di Alfonso il Magnanimo. Inizialmente la capitale era Palermo (secolare sede del Parlamento Siciliano) ma già l’anno successivo (1817) fu spostata a Napoli. Palermo continuò ad essere considerata "città capitale" dell'isola di Sicilia.

 

FONTE WIKIPEDIA

"

Product Details

Place of issue
Napoli
Year of issue
1848
Nation of issue
Regno delle Due Sicilie
Rarity Index
R5
Quotation Index
S4

Reviews

No reviews
Product added to wishlist
Product added to compare.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes described in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this banner, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies.