• -21,00 €
1867 - PASSAPORTO DEL REGNO LOMBARDO...
1867 - PASSAPORTO DEL REGNO LOMBARDO...
1867 - PASSAPORTO DEL REGNO LOMBARDO...

1867 - PASSAPORTO DEL REGNO LOMBARDO VENETO

9529
Disponibile
169,00 € Il nostro prezzo precedente 190,00 € -21,00 €
Tasse incluse Spedizione esclusa

1867 - PASSAPORTO DEL REGNO LOMBARDO VENETO

EMESSO IL 23 LUGLIO 1867

Formato 21x35.  

PayPal

Descrizione

Il Regno Lombardo-Veneto fu uno Stato dipendente dall'Impero austriacoconcepito dal cancelliere Klemens von Metternich all'inizio della Restaurazioneseguita al crollo dell'impero napoleonico, la cui nascita venne sancita nel 1814dal Congresso di Vienna. Il Lombardo-Veneto perse quasi tutta la Lombardia(eccetto Mantova e la riva sinistra del Mincio) nel 1859, quando questa venne annessa al Regno di Sardegna al termine della seconda guerra d'indipendenza italiana, ma il Regno cessò di esistere nel 1866 con l'annessione del Veneto, della provincia di Mantova e del Friuli al Regno d'Italia sancita dal Trattato di Vienna.

Origine del nome

Il nome di Regno Lombardo-Veneto fu istituito dall'Impero austriaco il 7 aprile 1815 nelle aree riunite della Lombardia e del Veneto, ricevute grazie alle decisioni del Congresso di Vienna. In precedenza e per secoli, la Lombardia era stata divisa fra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia (più la Valtellinacontesa coi Grigioni), mentre il Veneto (che comprendeva anche il Friuli e l'Istria) era interamente compreso nei territori della Repubblica di Venezia.

Lombardia e Veneto divennero così le due parti di una nuova entità statale bicefala, in quanto all'interno non mancavano differenti aspetti amministrativi per motivi di eredità storica tra la radicata società veneta di stampo repubblicano e la patriziale Milano di stampo monarchico.

Il nome venne scelto all'esito di un, non breve, dibattito. Gli austriaci (o i loro alleati) non vollero conservare il nome scelto da Napoleone, Regno d'Italia. Vi sono prove che si prese in considerazione la dizione Ost- und Westitalien (Italia orientale e occidentale), e perfino Österreichisches Italien (Italia austriaca). Vennero infine scartate dizioni eccessivamente legate a una delle due capitali o regioni: d'altra parte, Milano e le Venezie non erano mai state unite sotto un unico governo sin dall'arrivo dei Longobardi. Non esisteva quindi alcun termine per definire unitariamente i due territori.

Si preferì quindi pronunciarle entrambe, con l'intento di stimolare un senso di avvicinamento che rendesse possibile un futuro unitario tra le popolazioni lombarde e quelle venete, e anche per ridurre il senso di appartenenza storica delle stesse. La difficile onomastica segnalava bene, tuttavia, l'artificiosità della nuova creazione amministrativa.

Dettagli del prodotto

Anno di emissione
1867
Nazione di emissione
Regno Lombardo Veneto

Reviews

No reviews
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto al comparatore

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.