Risultati ricerca

1858 - FERROVIA DA... 1858 - FERROVIA DA... 2
Disponibile
1.480,00 €
Bono per Austriache Lire 1.000 nell'impresa della Società anonima della Strada Ferrata da Tornavento a Sesto Calende La Ferrovia delle Barche (Ipposidra) venne realizzata più di 170 anni fa per trainare i barconi che risalivano il Naviglio Grande e il Ticino in direzione del lago. Le barche, trainate dalla forza motrice dei cavalli, impiegavano  6 ore...
1849 - ROMANA DELLE MINIERE... 1849 - ROMANA DELLE MINIERE... 2
Disponibile
Azione al portatore di 100 Scudi romani. Formato 20,5×19 cm. Acquaforte su carta filigranata raffigurante gli stabilimenti per la lavorazione e i forni per la fusione del ferro, immagini presenti anche nell’impronta a secco apposta nel quadrante superiore destro. Le prime notizie circa la lavorazione del ferro a livello industriale risalgono al 1794, anno...
1853 - SOCIETA' ANONIMA DEL...
  • -151,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 400,00 €
1853 - SOCIETA' ANONIMA DEL NUOVO INGRANAGGIO A CUNEO - TORINOCostituita il 2 NOVEMBRE 1853. Azione al portatore di 250 Lire Nuove La compagnia torinese ottenne il privilegio di operare nei principali paesi industriali. L'ingranaggio a cuneo, progettato dallo studioso di meccanica veneziano Giovanni Minotto (1803-1869) per trasmette il movimento alle...
1851 - ROMANA DELLE MINIERE... 1851 - ROMANA DELLE MINIERE... 2
Disponibile
Azione al portatore di 100 Scudi romani. Formato 20,5×19 cm. Acquaforte su carta filigranata raffigurante gli stabilimenti per la lavorazione e i forni per la fusione del ferro, immagini presenti anche nell’impronta a secco apposta nel quadrante superiore destro. Le prime notizie circa la lavorazione del ferro a livello industriale risalgono al 1794, anno...
REALI FINANZE - ULTIMO PRESTITO ASSEDIO DI GAETA 1860 FIRMA CARBONELLI REALI FINANZE - ULTIMO PRESTITO ASSEDIO DI GAETA 1860 FIRMA CARBONELLI 2
  • -151,00 €
Disponibile
229,00 € Il nostro prezzo precedente 380,00 €
1860 - REALI FINANZE - ULTIMO PRESTITO ASSEDIO DI GAETA 5 franchi  FIRMA CARBONELLI Lo Stato Pontificio e la Banca Rothschild dietro ai rari debiti Borbonici? Nel 1860 a Gaeta veniva emanato l’ultimo prestito pubblico del Regno delle Due Sicilie. Il 10 Ottobre 1860 le Reali Finanze di Re Francesco II emanavano un Prestito di Cinque Milioni di Ducati,...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1837 SPIRITO SANTO
  • -51,00 €
Disponibile
299,00 € Il nostro prezzo precedente 350,00 €
1837 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - SPIRITO SANTO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel singolo conio,...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1842 SPIRITO SANTO
  • -51,00 €
Disponibile
299,00 € Il nostro prezzo precedente 350,00 €
1842 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - SPIRITO SANTO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel singolo conio,...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1821
  • -51,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 300,00 €
1821 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel singolo conio, mentre le monete...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1816 CASSA CORTE D'ARGENTO CASSA
  • -51,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 300,00 €
1816 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - CASSA CORTE D'ARGENTO CASSA STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1892 CASSA CORTE D'ARGENTO
  • -51,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 300,00 €
1892 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - CASSA CORTE D'ARGENTO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel singolo...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1833 CASSA CORTE D'ARGENTO
  • -51,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 300,00 €
1833 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - CASSA CORTE D'ARGENTO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel singolo...
BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO 1841 CASSA DE' PRIVATI ARGENTO
  • -51,00 €
Disponibile
249,00 € Il nostro prezzo precedente 300,00 €
1841 - BANCO DELLE DUE SICILIE - FEDE DI CREDITO - CASSA DE' PRIVATI ARGENTO STATI PREUNITARI ITALIANI - REGNO DELLE DUE SICILIELe Casse convertivano in moneta d’argento le fedi in argento e in rame le fedi in rame. La non intercambiabilità tra argento e rame si spiega con il fatto che le monete d’argento valevano quanto il metallo fino contenuto nel...
Visualizzati 1-24 su 552 articoli
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto al comparatore

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.