Un po' di storia...

scripofilia.it nasce nei primi anni 2000 da un progetto di Alberto Puppo, imprenditore che negli anni ha saputo coniugare l'informatica con la promozione di contenuti culturali e d'eccellenza.

Il progetto si prefiggeva di riunire gli appassionati del settore e riuscire a generare il più grande museo virtuale di antichi certificati azionari.

Negli anni l'obbiettivo è stato talmente conquistato da far nascere la necessità di dividere la parte museale da quella di vendita.

Nasce così il museo virtuale scripomuseum.com, che vanta ad oggi più di 6000 titoli unici e 3000 singole società.

"Se da Piccoli avevate un debole per Paperon De' Paperoni e il rapporto fisico con dobloni, bigliettoni verdi e azioni petrolifere, probabilmente siete senza saperlo degli "scripofiliaci". Attenzione non è una malattia, ma la passione che accomuna i collezionisti di documenti cartacei; un amore per la carta diffuso da decenni negli Stati Uniti e che ora si sta diffondendo velocemente anche in Europa." Alberto Puppo

Il progetto è stato fortemente voluto dal suo fondatore come ricordo alla memoria del padre, Roberto Puppo, scomparso alcuni anni fa.

Oltre a scripofilia.it e scripomuseum.com, fanno parte del network:

Scripopass, il certificato di autentica (COA)

Impossibile non dedicare qualche riga anche a Scripopass, il certificato di autentica (COA) rilasciato da Alberto Puppo.

Branchia consolidata di Scripo SRL (n.d.r. società di Alberto Puppo) è nato per la necessità di un certificato che attestasse l'autenticità di questi antichi documenti.

Con l'esperienza maturata negli anni, in poco tempo Scripopass è divenuto il punto di riferimento per ogni collezionista.

La certificazione è un elemento di valore che seguirà per sempre il vostro documento, accrescendone il valore intrinseco.

Per maggiori informazioni visitate il sito scripopass.com.

La scripofilia

Con il nome "scripofilia" viene identificata una forma di collezionismo diffusasi in Europa a partire dagli anni '70  e riguardante le documentazioni finanziarie originali d'epoca ed i certificati azionari ed obbligazionari in particolare.

La scripofilia contribuisce in modo determinante a preservare le più interessanti testimonianze sulla storia della finanza d'impresa e dei mercati finanziari.

Si narra che già alla fine dell'800 un tale di nome Eseltine collezionasse e vendesse a Manhattan i bonds che avevano finanziato pochi decenni prima la Guerra di secessione americana (Confederate States Bonds); per questo motivo si potrebbero datare i prodromi della scripofilia alla fine dell'800.

A quanti interessati alla storia della finanza e dei mercati finanziari questi documenti finanziari d'epoca sono in grado di raccontare la travolgente crescita od il rapido declino di una singola società, di un particolare settore merceologico, di un'intera nazione. I certificati azionari delle prime società ferroviarie costituite negli USA sono in grado di testimoniare, ad esempio, l'avvio di una economia come quella degli Stati Uniti.

I certificati finanziari di interesse storico e decorativo sono sopravvissuti al tempo solo in minima parte rendendo talvolta gli stessi interessanti anche in termini di potenziali rivalutazioni future.

All'inizio del 2000 un certificato emesso dalla Standard Oil Company - emesso nel 1870 e recante una doppia firma di John D. Rockefeller - è stato aggiudicato ad una cifra superiore ai 120.000$ americani; si è trattato in questo caso del più alto prezzo mai pagato per un singolo documento finanziario originale d'epoca!

La prima emissione di azioni nella storia delle finanze avvenne nell'anno 1606 a Amsterdam da parte della Vereenigte Oostindische Compagnie (VOC).

Molto interesse si stà generando sui certificati Italiani, più sottoquotati negli ultimi anni ma con maggiori potenzialità di rivalutazione tra cui quelli del Debito Pubblico.

Ritiro dei certificati e valutazione

scripofilia.it è sempre in crescita. Siamo disponibili a periziare, acquistare o inserire intere collezioni all'interno del nostro portale specializzato.

Contattateci per maggiori informazioni.

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.