BANCA POPOLARE DI NOVARA - 2 AZIONI NOVARA 1989

BANCA POPOLARE DI NOVARA - 2 AZIONI NOVARA 1989

1616
In Stock
€35.00
Tax included Shipping excluded

Description

ID: 1616

CERTIFICATO PER 2 AZIONI NOMINATIVE

La Banca Popolare di Novara (BPN) è stata un istituto di credito italiano.

Il 1º giugno 2002 si fonde con la Banca Popolare di Verona - Banco S. Geminiano e S. Prospero, creando il Banco Popolare di Verona e Novara. Contestualmente alla nascita del nuovo gruppo viene ricostituita la "Banca Popolare di Novara S.p.A.".

Il 1º luglio 2007 il Banco Popolare di Verona e Novara si fonde con la Banca Popolare Italiana, dando vita al Banco Popolare.

Dal 27 dicembre 2011 Banca Popolare di Novara, dopo la fusione della S.p.A. nella capogruppo, oltre che un marchio del gruppo Banco Popolare che contraddistingue le sue filiali poste nel nord-ovest, nel Lazio, nel sud(escluso l'Abruzzo) ed in Sardegna, ne è anche una sua Divisione con sede a Novara, che comprende le due Direzioni territoriali: Banca Popolare di Novara e Centro-Sud - cui fa capo l'area "Banco Popolare Siciliano" in Sicilia.

Storia

 class=
 
Palazzo Tornielli-Bellini a Novara, sede della banca dal 1905

La BPN nasce il 17 settembre 1871 per decreto Regio sotto forma di Società cooperativa di credito anonima per azioni, sotto la spinta di alcuni politici e imprenditori novaresi, che sostenevano la necessità di una banca che aiutasse la crescita del territorio e della sua economia. Agli inizi l'attività sociale è infatti costituita soprattutto da opere di microcredito per artigiani, piccoli imprenditori e agricoltori della zona di Novara.

Successivamente la banca ha esteso il suo giro di affari, parallelamente all'apertura di numerosi sportelli sul territorio, per poi virare sul finanziamento di grandi gruppi industriali e sulla finanza. In tempi più recenti è tornata ad occuparsi della sua clientela tradizionale, pur offrendo loro moderni servizi operativi.

Fino al 31 maggio 2002 è stata quotata alla Borsa di Milano.

Banca Popolare di Novara S.p.A.

Il 1º giugno 2002 la Banca Popolare di Novara si fonde con la Banca Popolare di Verona - Banco S. Geminiano e S. Prospero, creando il Banco Popolare di Verona e Novara. Contestualmente alla nascita del nuovo gruppo, a seguito del conferimento del ramo di azienda bancaria della ex Banca Popolare di Novara, viene costituita una nuova società – controllata al 100% dalla capogruppo Banco Popolare Popolare di Verona e Novara S.C. – denominata "Banca Popolare di Novara S.p.A.", presente con le filiali nei territori dell'attuale Divisione Banca Popolare di Novara.

Il 1º luglio 2007 il Banco Popolare di Verona e Novara si fonde con la Banca Popolare Italiana, dando vita al Banco Popolare, società quotata alla Borsa valori di Milano nell'allora S&P Mib, che controlla interamente la "Banca Popolare di Novara S.p.A.".

Il 27 dicembre 2011 si completa il progetto di fusione per incorporazione nel Banco Popolare con la conseguente cancellazione della vecchia denominazione sociale "Banca Popolare di Novara S.p.A." e dei relativi organi amministrativi, rimanendo un marchio commerciale del gruppo.

 

Divisione Banca Popolare di Novara

Dal 27 dicembre 2011 Banca Popolare di Novara è una Divisione del gruppo Banco Popolare, presente al nord-ovest, nel Lazio, nel sud (escluso l'Abruzzo che è l'unica regione dove il gruppo non è presente) e nell'Italia insulare, articolata nelle due Direzioni territoriali:

FONTE WIKIPEDIA

"

Product Details

Place of issue
Novara
Year of issue
1989
Nation of issue
Italia
Reference
IL PRESIDENTE, UN AMMINISTRATORE DELEGATO
Rarity Index
R2
Quotation Index
S2
Dimension

Reviews

No reviews
Product added to wishlist
Product added to compare.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes described in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this banner, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies.